Sport

Foschi: “Zamparini a Palermo era esigente voleva i risultati”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Parla Rino Foschi. L’ex dirigente del Palermo ha espresso il suo parere a Tuttosport riguardo due persone che conosce bene: Paulo Dybala e l’ex presidente rosanero Maurizio Zamparini.

“Dybala? Mi viene in mente la sua cessione ai tempi del Palermo – racconta -. Zamparini adorava Paulo ma era giusto lasciarlo partire e la Juventus fu la più decisa. Un giorno Zamparini mi disse che De Laurentiis offriva 20 milioni più Jorginho. Ma preferimmo i soldi. Paulo ha avuto una stagione sfortunata ma ora tornerà il vero Dybala”.

Poi Foschi torna sui continui esoneri dell’ex patron rosanero: “Era esigente e voleva i risultati. Io sono rimasto nove anni con lui perché portavo risultati. Con me è stato un presidente fantastico, mi ha dato tutto, anche il potere di firma. Non sa quante volte mi ha licenziato e poi riassunto nel giro di due ore. Un giorno lo accompagnai dal dentista guidando uno dei suoi macchinoni. Dopo due giorni me lo regalò”.

LEGGI ANCHE

PALERMO. CESSIONE DI LUCCA (QUASI) INEVITABILE. ORA SOTTO COL MERCATO

PALERMO, FELLA HA LASCIATO IL RITIRO DELLA SALERNITANA

L’articolo Foschi: “Zamparini a Palermo era esigente voleva i risultati” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker