Hi-Tech

Binance bannato in UK: il più grande exchange di criptovalute deve chiudere?

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Binance nuovamente al centro delle attenzioni di un governo, dopo quello americano. Nella giornata di sabato la massima autorità della Gran Bretagna per il controllo delle attività finanziarie, la Financial Conduct Authority (FCA), ha annunciato che Binance Markets Limited, società riconducibile al Binance Group e quindi al più grande exchange di criptovalute al mondo, Binance.com, avrebbero avuto tre giorni per cessare tutte le attività regolate dalla FCA all'interno dei Paesi del Regno Unito. L'autorità britannica ha anche aggiunto nel suo comunicato che nessun'altra entità legata a Binance possiede i permessi necessari per operare sul territorio.

Quindi Binance è stato bannato dal Regno Unito? Non proprio. Il trading di criptovalute, come Bitcoin ed Ethereum, in Gran Bretagna non è in sé e per sé un'attività regolata dalla FCA, quindi la compravendita di questi asset digitali non sarebbe toccata dal provvedimento. Sono attività regolate, invece, altri strumenti come opzioni e future, che stando quanto dichiarato dalla FCA non dovrebbero più essere disponibili ai cittadini britannici a partire dal 30 giugno.

A Binance Markets Limited e Binance Group, la FCA chiede anche di rimuovere ogni pubblicità o strumento di promozione finanziaria entro quella data e di comunicare alle autorità entro il 2 luglio tutte le attività svolte sul proprio sito dai cittadini britannici.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker