Hi-Tech

Italia colpita dai ransomware: la minaccia informatica è in aumento

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I ransomware continuano ad essere una delle più preoccupanti minacce informatiche e l'Italia è uno dei Paesi più colpiti. È quanto si evince dal rapporto elaborato da Mandiant Intelligence che prende in considerazione gli attacchi registrati nell'area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) nell'ultimo anno – i dati si riferiscono al periodo compreso tra febbraio 2020 e maggio 2021. L'Italia si trova al quarto posto della classifica dei Paesi maggiormente presi di mira dai ransomware: Regno Unito, Francia e Germania sono invece sul podio.

Preoccupante è la tendenza: gli attacchi ransomware nell'area EMEA sono aumentati del 422 per cento su base annua. Il comparto manifatturiero è quello che riporta il maggior numero di aggressioni, segue quello della fornitura dei servizi legali e professionali, il settore retail e dall'industria ingegneristica. I timori sul diffondersi dei ransomware sono legati alla natura di questi malware in grado di paralizzare aziende private e istituzioni pubbliche con uno schema ormai consolidato: gli hacker riescono a criptare i dati dei sistemi informatici della vittima a chiedono un riscatto per renderli nuovamente accessibili.


Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Phoneshock a 679 euro oppure da Amazon a 769 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker