Hi-Tech

Google ritocca Contatti per favorire la collaborazione: ecco cosa cambia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Da questo mese Workspace è disponibile per tutti, tenendo fede alla promessa fatta da Google lo scorso ottobre: e in quest'ottica il colosso di Mountain View ha scelto di intervenire modificando l'interfaccia di Contatti in modo da renderla più densa di informazioni. Ma di cosa si tratta, nello specifico? Molto semplice: d'ora in poi su Contatti, o sulla barra laterale, sarà possibile visualizzare più informazioni mostrando quindi la posizione dei contatti nell'organigramma oltre che la cronologia delle eventuali interazioni già occorse via mail o in occasioni di riunioni grazie all'integrazione con Workspace.

Nell'annunciare questa novità che sembra raccogliere e rilanciare in certa misura il lascito del tramontato Google Plus (lo ricordate?), l'azienda californiana ha spiegato che si tratta di una scelta orientata a favorire la collaborazione tra colleghi, aiutando ad identificare velocemente i contatti con cui si ha a che fare, e riuscendo quindi con un colpo d'occhio a capire su quali progetti le persone sono a lavoro, e qual è la rete di collaborazioni in cui sono inserite.

Chiaramente, un requisito fondamentale perché la visione di Google prenda corpo e il vantaggio quindi diventi effettivo nel lavoro di tutti i giorni è che gli utenti prendano sempre maggior confidenza con la piattaforma, e che continuando ad organizzare il proprio lavoro tramite Workspace siano sempre di più quelli interessati a inserire le proprie informazioni dettagliate su Google Contatti, in modo che poi gli altri possano visualizzarle.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker