Sport

Germania – Ungheria, possibili cori omofobi: l’Uefa apre un’indagine

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Possibili episodi discriminatori in Germania – Ungheria e la Uefa apre un’indagine. L’organo calcistico europeo ha infatti nominato un ispettore etico e disciplinare per condurre un ‘analisi attenta riguardo i fatti.

Durante la gara del Girone F dell’Europeo si sarebbero infatti alzati cori omofobi dei tifosi magiari che avrebbero intonato canti come “Tedeschi, tedeschi omosessuali”, in particolare dopo il gol del definitivo 2-2 del centrocampista tedesco Goretzka.

Un gesto che lascia ancora di più il segno visto che in questi giorni proprio a Monaco era stato richiesto dal sindaco di addobbare lo stadio di colori arcobaleno in vista della partita come segno di vicinanza al movimento Lgbt e contro le discriminazioni.

La nota UEFA

“In conformità con l’articolo 31(4) del Regolamento Disciplinare UEFA, un Ispettore Etico e Disciplinare UEFA è stato nominato per condurre un’indagine disciplinare in merito a potenziali incidenti discriminatori avvenuti alla Football Arena di Monaco, durante la partita della fase a gironi di UEFA EURO 2020 tra le nazionali di Germania e Ungheria (2-2) hanno giocato il 23 giugno 2021. Informazioni in merito saranno rese disponibili a tempo debito”.

L’articolo Germania – Ungheria, possibili cori omofobi: l’Uefa apre un’indagine proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker