Hi-Tech

Apple contro gli spioni: azione legale per far tacere un noto leaker

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple sta cercando di contrastare da tempo la fuga di notizie relative ai prodotti in sviluppo. Nel 2018 un documento interno – sì, era trapelato pure quello – spiegava come la casa di Cupertino si fosse mossa per arginare la diffusione non autorizzata di informazioni, ma a distanza di anni il problema resta e l'azienda continua ad attivarsi bloccando le fonti (interne ed esterne) che svelano i suoi segreti. Si può trattare di dipendenti di Apple oppure di soggetti che operano nella filiera dei fornitori. Il risultato non cambia: le preziose informazioni vengono date in pasto alla rete, anche molti mesi prima dell'arrivo del prodotto sul mercato.

Recentemente Apple ha avviato un'azione legale nei confronti di un noto leaker ritenuto affidabile. A darne notizia è lo stesso Kang: in un post pubblicato su Weibo la fonte sottolinea di aver ricevuto una lettera di diffida da un ufficio legale che lavora per conto di Apple. La richiesta è semplice e può essere sintetizzata con: smettere di diffondere informazioni senza avere il diritto di farlo. Kang aggiunge di non essere stato l'unico destinatario di queste lettere, ma non specifica quale altre fonti siano finite nel mirino di Apple.

I legali contestano a Kang di aver divulgato piani di rilascio dei prodotti della Mela e spiegano che la diffusione non autorizzata può danneggiare l'azienda in vari modi: per esempio, i concorrenti possono conoscere dettagli riservati e la clientela può essere sviata da informazioni riportate in modo sbagliato. Kang, oltre ad essere molto attivo su Weibo, ripara smartphone e vende accessori; facile immaginare che possa entrare in possesso di preziose informazioni anche tramite terze parti e partner di Apple. A quanto pare l'azione legale ha già sortito l'effetto sperato perché Kang ha dichiarato che smetterà di fornire anticipazioni.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker