Hi-Tech

SpaceX, il servizio internet Starlink avrà copertura globale entro settembre 2021

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il servizio di accesso a internet satellitare Starlink di SpaceX potrebbe offrire copertura globale (aerei inclusi) entro l'anno, più precisamente a settembre se tutto dovesse andare come previsto. Questo è quanto riportato da Reuters, che ha raccolto le dichiarazioni di Gwynne Shotwell, presidente di SpaceX, rilasciate nel corso di una conferenza online. Il numero di satelliti mandati in orbita finora è di 1.800, una percentuale ancora piuttosto limitata rispetto a quelli totali previsti dal progetto, ovvero 12.000, ma abbastanza per garantire l'operatività della rete su scala globale.

Pronti a connetterci attraverso il servizio Starlink, quindi? Non proprio, perché la Shotwell ha precisato che prima di poter offrire il servizio ai suoi futuri clienti, dovrà ottenere l'ok dagli enti regolatori per le telecomunicazioni di ogni singolo Paese in cui intende operare.

Attualmente in beta, a febbraio 2021 il numero di utenti che stavano usufruendo del servizio era di 10.000 persone. Nello stesso mese vi abbiamo anche raccontato come in Italia fosse già possibile registrarsi per averlo quando sarà disponibile, anche se bisogna essere pronti a spendere una cifra piuttosto importante. L'abbonamento mensile costerà 99 euro, a cui vanno aggiunti 499 euro per l'hardware che servirà per connettersi a Starlink e 60 euro di spedizione. L'anticipo da dare subito, all'ordine, è di 99 euro e, ovviamente, ad oggi non ci sono ancora date certe per l'attivazione.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker