Hi-Tech

Apple spiega sfide e risorse impiegate per garantire la sicurezza sull'App Store

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple ha pubblicato un documento intitolato "Building a Trusted Ecosystem for Millions of Apps" ("Costruire un ecosistema affidabile per milioni di app"), che trovate a pie' di pagina, in cui chiarisce ulteriormente perché ritiene pericolosa la pratica di scaricare app al di fuori dell'App Store, un argomento di cui di recente si è anche occupato Tim Cook.

Nel report, Apple spiega come scaricare app al di fuori dello store ufficiale, pratica comune su Android, possa bypassare sistemi di sicurezza come quelli legati al parental control che gestisce il pagamento degli acquisti in app. Altro esempio, forse ancora più attuale considerando quanti esempi di ransomware si sentono oggigiorno, è quello di app che si fingono altri software popolari e invece infettano il telefono con programmi potenzialmente pericolosi, fino all'ipotesi che venga chiesto di pagare una certa cifra per riavere il controllo sul proprio dispositivo.

"Per proteggere gli utenti iOS da app pericolose e offrire la piattaforma più sicura al mondo", viene scritto, "abbiamo un approccio multiplo, con diversi strati di protezione. iOS deve affrontare particolari sfide perché gli utenti scaricano nuove app sui loro dispositivi di frequente, e perché i prodotti con installato iOS devono offrire un livello di sicurezza sufficiente a fare sì che i bambini possano utilizzarli senza la supervisione [di adulti]".


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker