Hi-Tech

Five Nights at Freddy's, il creatore Scott Cawthon si ritira: cosa è successo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Ho avuto una carriera fortunata, appagante e ricca, premette Scott Cawthon, il creatore della serie Five Nights at Freddy's (FNAF), e poi arriva al dunque: rinuncia allo sviluppo di videogiochi per dedicarsi alla famiglia. Nulla di strano, tanti imprenditori e dirigenti di grandi aziende decidono di fare un passo indietro per ragioni personali. Eppure la decisione sta facendo discutere la Rete perché arriva dopo giornate molto travagliate per Cawthon.

Tutto è inizia la settimana scorsa, quando vengono diffuse in rete le indiscrezioni sulle donazioni che Cawthon ha effettuato a favore ad esponenti politici dell'area repubblicana, compreso lo stesso ex presidente Donald Trump. Lo sviluppatore non nega tale supporto, al contrario sottolinea di non essere pentito delle sue scelte: sì, ho sostenuto il presidente Trump, perché sentivo che era l'uomo migliore per alimentare un'economia forte e resistere ai nemici dell'America. Sin qui nulla di male, ognuno è libero di avere le proprie idee politiche.

Il problema è che tra gli utenti che hanno seguito Cawthon negli anni c'è anche chi appartiene alla comunità LGBTQ, rispetto alla quale la parte politica sostenuta dallo sviluppatore ha assunto posizioni tutt'altro che progressiste. Questo passaggio non è sfuggito, così come non è sfuggita la rivendicazione dell'appartenenza all'ala repubblicana: sono repubblicano, sono cristiano, sono a pro-vita, credo in Dio. Credo anche nell'uguaglianza e nella scienza e nel senso comune. Nonostante quello che alcuni possono pensare, tutte queste cose possono convivere. Non sono scuse o promesse di cambiare, è sempre stato così.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker