Hi-Tech

Facebook: eccezioni per satira e umorismo quando valuterà quali contenuti rimuovere

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La moderazione dei contenuti Facebook è un tema delicato e l’Oversight Board – il gruppo che valuta l’operato del social e il rispetto delle regole autoimposte – ha evidenziato un nuovo caso in cui la piattaforma è intervenuta in maniera errata nella moderazione di un contenuto – un meme per la precisione – che ha sollevato una questione molto importante, ovvero come si deve agire nel momento in cui una frase che viene identificata come “incitamento all’odio” viene in realtà utilizzata in un contesto satirico.

Il meme in questione è uno dei più celebri del web, ovvero il cosiddetto two buttons che mostra un personaggio preoccupato e con la fronte sudata che sta compiendo una scelta difficile: quale bottone premere tra i due che ha davanti a sé. In particolare, la variante contestata sostituiva la bandiera turca alla faccia del personaggio e le due opzioni erano “Il genocidio armeno è una menzogna” e “Gli armeni erano terroristi e se lo sono meritato”.

Due frasi che, se prese singolarmente, sono molto forti e ricadono certamente all’interno delle regole della community che normano l’incitamento all’odio (in realtà il team di moderazione lo ha considerato anche come contenuto crudele e insensibile, ma la decisione finale è stata presa dopo che è stato classificato come incitamento all’odio), ma che in questo contesto assumono un significato diverso. Facebook non ha saputo cogliere questa sfumatura e ha rimosso completamente il contenuto, tuttavia l’Oversight Board ha annullato la decisione dal momento che l’intento del meme in questione è abbastanza chiaro.


Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro, in offerta oggi da atpservicepomezia a 765 euro oppure da Amazon a 839 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker