Hi-Tech

Canon impone ai suoi dipendenti cinesi di sorridere per entrare in ufficio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Stando a quanto raccontato in un articolo dal The Financial Times, dedicato ai sistemi di sorveglianza e controllo basati su IA, gli uffici cinesi di Canon Information Technology avrebbero installato delle telecamere che permettono solo ai dipendenti sorridenti di entrare nella stanze e nelle sale riunioni dell'azienda. In attesa di poter avere una forza lavoro felice, insomma, si sono attrezzati per avere dei dipendenti che sembrano felici.

A quanto pare l'iniziativa fa parte di un programma annunciato lo scorso anno e chiamato "Smart Workplace Solution", come riportato da The Verge. L'iniziativa è stata pensata per ottimizzare la vita in ufficio, non sappiamo però quali siano i meccanismi studiati all'interno del piano nella loro totalità. Cercando online abbiamo ad esempio trovato la pagina in inglese di Canon Singapore che, in effetti, propone delle soluzioni sotto la dicitura "Smart Working Solutions", ma si limitano al controllo della temperatura, delle impronte digitali e, più in generale, "della gestione dell'accesso alle strutture", senza che venga menzionato da nessuna parte l'atipico requisito citato dal giornale americano.

A proposito dell'iniziativa, il The Financial Times ha anche parlato con con Nick Srnicek, studioso del King's College di Londra, che ha dichiarato che "i lavoratori non verranno rimpiazzati dall'intelligenza artificiale e dagli algoritmi. Piuttosto, la gestione del personale è stata amplificata da questi strumenti. La tecnologia sta aumentando il ritmo delle persone che lavorano con le macchine, anziché il contrario, un po' come è accaduto durante la rivoluzione industriale del 18o secolo".


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker