Sport

Alessandria promossa in Serie B: sconfitto il Padova ai rigori

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

ALESSANDRIA – PADOVA 0 – 0 dopo 90 minuti (5 – 4 rigori)  

L’Alessandria è in Serie B. La squadra di Moreno Longo ottiene la vittoria al Moccagatta e raggiunge le già qualificate Como, Perugia e Ternana. Un traguardo che mancava da 46 anni, dalla stagione 1974/75. In una cornice di 1.000 tifosi che hanno ottenuto il permesso per accedere all’evento, la formazione grigia ottiene il risultato sperato alla fine di un match combattuto, duro e vivace che si è protratto fino ai rigori (qui il regolamento).

La gara inizia per come era finita all’Euganeo: con le due formazioni che si studiano, tentano affondi e non trovano la via del gol. Nel primo tempo l’undici di Mandorlini si rende pericoloso con Jelenic e Chiricò. La squadra di Longo risponde con Corazza e Buccini.

Nella seconda frazione di gioco i biancoscudati partono con l’aggressione feroce, trascinati dal talento e dall’estro di Ronaldo. Ma i portieri sono protagonisti con parate decisive da ambo le parti: dopo il suggerimento del numero 10, Biasci calcia praticamente a porta vuota e Pisseri salva il risultato con una gran parata. Allo stesso modo, decisivo Dini per i Grigi dopo il colpo di testa schiacciato di Mustacchio. L’Alessandria cresce e risponde colpo su colpo ma la partita al 90esimo non si sblocca.

Nei tempi supplementari la stanchezza che aumenta nelle due squadre è la protagonista principale. I ritmi diminuiscono e le formazioni, doloranti per i crampi, si trascinano ai rigori. Un errore di Gasbarro del Padova, infine, regala il ticket per la B all’Alessandria che segna con Rubin il gol decisivo.

LEGGI ANCHE

PADOVA – ALESSANDRIA: IL RISULTATO DELLA GARA D’ANDATA

 

L’articolo Alessandria promossa in Serie B: sconfitto il Padova ai rigori proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker