Hi-Tech

Schede video: a miner di criptovalute e speculatori il 25% di quelle vendute

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il 25% delle schede video messe sul mercato nei primi tre mesi del 2021 sarebbero finite nella mani dei miner di criptovalute e di chi intende speculare sui prezzi crescenti di questi beni, come riportato in diverse occasioni. Il dato emerge da una ricerca condotta da Jon Peddie Research, che sostiene che circa 700.000 GPU di fascia media e alta, per un valore di circa 500 milioni di dollari, non sono andate ai giocatori o a chi intende utilizzarle per scopi professionali, piuttosto a quella fetta di mercato che tanto ha fatto discutere negli ultimi anni.

L'indiziato numero uno è ovviamente Ethereum che, a differenza di quanto accade con Bitcoin, il cui mining è oramai quasi completamente dominato da macchine costruite ad hoc per i suoi algoritmi, ancora sfrutta appieno le GPU consumer. In realtà la ricerca di Jon Peddie Research punta anche il dito contro gli speculatori e contro il proliferare di bot che, utilizzati sui siti che mettono in vendita le GPU, permettono di acquistarne in quantità per poi rimetterle in vendita a prezzo maggiorato. Basta farsi un giro su qualsiasi marketplace per capire quanto questi scalper possono ricavare rivendendo ciascuna scheda video.

Negli ultimi anni la questione ha acceso moltissimo l'interesse (e in certi casi la frustrazione) del pubblico, coinvolgendo nel dibattito anche i principali produttori di schede video. Nvidia in particolare si è spesa parecchio sulla questione, con risultati non sempre brillanti ma portando avanti una campagna di comunicazione e di lavoro che, ad esempio, va nella direzione di prodotti con delle limitazioni importanti per chi intende usare la serie GeForce per il mining. AMD non ha preso invece posizioni nette, anche se a marzo si è parlato della possibilità che venisse realizzata una linea di prodotti creati appositamente per lo scopo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker