Hi-Tech

Hyundai punta ad un servizio di taxi volanti entro il 2025

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Hyundai crede molto negli eVTOL (Electrical Vertical Take-Off and Landing) su cui ha deciso di scommettere già da diverso tempo. Si tratta di velivoli elettrici a corto raggio che serviranno per offrire servizi di trasporto passeggeri nelle aree urbane delle grandi città dove muoversi con i mezzi tradizionali è complesso a causa di una viabilità oramai congestionata. Secondo quanto riporta Reuters, la casa automobilistica pensa di essere addirittura in anticipo sulla sua tabella di marcia originale tanto che nel 2025 punta ad avere un servizio di "taxi volanti" in America.

HYUNDAI IN ATICIPO SUI TEMPI

Jose Munoz, COO global e CEO di Hyundai North America, durante un'intervista con Reuters ha voluto proprio sottolineare i passi avanti fatti che permetteranno di arrivare ben prima del 2028 come da piano originale. Il costruttore coreano sta lavorando su eVTOL in grado di trasportare 5-6 persone dai centri urbani sino a mete specifiche come un aeroporto, per esempio. Per Munoz, questi velivoli potranno essere utilizzati non solo come taxi volanti ma pure per il trasporto delle merci.

Hyundai, inoltre, non intende solamente costruire gli eVTOL ma anche creare servizi attorno ai velivoli. Il costruttore coreano sta lavorando in tale ambito dal 2019 quando ha creato una divisione apposita guidata da Jaiwon Shin, un ex ingegnere della NASA. La casa automobilistica crede che questo mercato abbia importanti possibilità di crescita nel futuro. Effettivamente, Morgan Stanley ha previsto che il mercato della mobilità aerea urbana potrebbe valere fino a mille miliardi di dollari entro il 2040.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker