Hi-Tech

BenQ V7000i e V7050i: proiettori Laser a tiro ultra-corto con Android TV

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

BenQ ha annunciato l'arrivo dei proiettori Laser TV V7000i e V7050i. I due nuovi modelli sono molto simili ai precedenti V6000 e V6050, dai quali riprendono il design e molte delle principali caratteristiche. A differenziarli è solo il colore: V7000i è bianco mentre V7050i è nero. La tecnologia utilizzata è quella DLP con un singolo chip, quasi sicuramente lo stesso DLP470TE di Texas Instruments che troviamo anche sulle serie precedenti. Il chip è provvisto di 1920 x 1080 microspecchi e utilizza la tecnologia XPR (eXpanded Pixel Resolution) per portare la risoluzione all'Ultra HD, visualizzando quattro pixel per ciascun microspecchio.

I Laser TV sono così chiamati poiché vengono proposti come soluzioni alternative ai televisori di ampia diagonale. L'ottica è a tiro ultra-corto: il rapporto di tiro pari a 0,252:1 permette di riempiere schermi da 90” con una distanza di 0,503 metri dallo schermo. Più in generale si spazia da un minimo di 70" fino a 120". Come su V6000 e V6050 sono presenti due bracci estraibili che svolgono una duplice funzione: fungono da strumenti per misurare la distanza necessaria a riempire le varie dimensioni dello schermo e permettono di allineare correttamente il prodotto alla parete.

Il sistema di illuminamento Laser con fosfori è abbinato ad una ruota colore a sei segmenti (RGBRGB) che sostituisce quella a quattro segmento (RGBY) dei precedenti modelli. Viene dichiarata una luminosità massima di 2.500 ANSI lumen e una durata pari ad almeno 20.000 ore. La copertura dello spazio colore DCI-P3 raggiunge il 98%. La rumorosità è compresa tra i 34 e i 29 dBA (luminosità normale / Eco con XPR off), la stessa dei V6000 e V6050; con XPR on si dovrebbe arrivare tra i 37 e i 32 dBA.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker