Hi-Tech

Twitter, gli Spaces arrivano su Web e avanti tutta con il piano Premium

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Twitter Spaces è arrivato sia sul sito Web mobile sia su quello desktop, dopo essere rimasto per qualche settimana un'esclusiva delle app mobile per Android e iOS: la società l'ha annunciato poche ore fa. Quasi in contemporanea, nel corso di una conferenza di settore, ha illustrato più nel dettaglio come funzionerà il suo piano Premium a pagamento, anche se è ancora piuttosto lontano; ne sapremo di più tra qualche mese, ma nel frattempo ecco cosa è emerso.

SPACES SU WEB (MOBILE E DESKTOP)

Spaces è la risposta di Twitter a Clubhouse, il social network dei messaggi vocali di cui abbiamo riparlato proprio stamattina. Come è ormai la prassi consolidata nel settore, quando un nuovo arrivato cattura l'attenzione degli utenti con un nuovo formato o paradigma di condivisione dei contenuti, tutti i protagonisti si precipitano a copiarlo e implementarlo nelle rispettive piattaforme: per fare un esempio recente, Snapchat è diventata famosa grazie alle Storie, e ora si trovano praticamente ovunque, da Instagram a WhatsApp a YouTube. È un modo efficace di fronteggiare le minacce emergenti.

In concreto, gli utenti potranno entrare nelle stanze (qui, appunto, Spazi), ascoltare i contenuti pubblicati, impostare un promemoria in caso di chat programmate e altro ancora. La feature parity con le app ufficiali non sembra completa al 100%; per esempio, non è possibile avviare uno Spazio da sito Web, solo dall'app. Per l'occasione, Twitter ha rilasciato qualche aggiornamento funzionale del servizio; il player ora si adatta alle dimensioni dello schermo e migliorano le funzioni di accessibilità.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker