Hi-Tech

I giochi in Dolby Vision arrivano su console ma i TV non sono pronti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'arrivo del Dolby Vision nei videogiochi su console (sono in corso i test su Xbox Series S e X) si preannuncia non così agevole per i televisori presenti sul mercato. Le prime avvisaglie circolavano già da qualche tempo e sono state ora confermate dalle dichiarazioni rilasciate da LG, per ora l'unica ad essersi pronunciata ufficialmente sulla questione insieme a Dolby. La criticità riscontrata al momento è relativa al funzionamento dei segnali in Dolby Vision con risoluzione Ultra HD a 120 Hz.

Fino a 60 Hz non vi sono particolari problemi: i modelli compatibili (ad eccezione di quelli più datati: le prime generazioni con Dolby Vision supportavano al massimo segnali a 30 Hz) col formato Dolby riconoscono e visualizzano il segnale senza problemi. Salendo a 120 Hz la situazione cambia drasticamente, come si può facilmente riscontrare anche tramite una console Xbox Series X sfruttando l'apposita schermata che riporta tutte le risoluzioni e i formati visualizzabili sul televisore collegato. Di fatto al momento non risultano prodotti capaci di gestire simultaneamente l'Ultra HD a 120 Hz e il Dolby Vision: si deve scegliere tra i 120 Hz in HDR10 o il Dolby Vision a 60 Hz.

Questa limitazione non sembra riguardare dunque una marca particolare o una selezione di modelli: sono stati infatti provati, da utenti e da alcune testate, sia OLED LG 2021 sia Sony LCD e OLED usciti nel 2020 e nel 2021. L'esito è sempre il medesimo: Xbox riporta la mancata compatibilità con tutti i TV summenzionati. LG ha già confermato questa limitazione e ha annunciato di essersi già messa al lavoro:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker