Hi-Tech

Ecosistema Google: lo smartphone diventa la chiave di tutto. Anche della nostra auto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dallo smartphone all'ecosistema: è questa l'evoluzione che Google ci racconta al suo I/O 2021 attualmente in corso. Ormai il "telefono" è uno dei tanti dispositivi che ci circondano, tutti connessi l'uno all'altro. E allora diventa fondamentale (e cruciale) far parlare correttamente questi dispositivi tra loro, a partire dal pairing.

  • Fast Pair permette di connettere i dispositivi Bluetooth con il nostro smartphone Android in modo semplice e rapido: nei prossimi mesi questa tecnologia verrà estesa a tanti altri brand, tra cui Beats e le auto BMW e Ford. Basterà un singolo tap, nient'altro.
  • Trasferiamoci ora in salotto, davanti alla TV. E supponiamo di aver perso il telecomando (nulla di più facile). O magari di dover digitare password per accedere a qualche piattaforma. Google introduce ora la funzione di controllo remoto direttamente nello smartphone Android, che si trasforma così in un comodo telecomando con tastiera "integrata". Più rapido e meno frustrante. L'aggiornamento arriverà nei prossimi mesi e riguarderà più di 80 milioni di dispositivi Android TV, Google TV inclusa.

  • Già oggi è possibile sfruttare WiFi Sync e Smart Lock per connettere lo smartphone Android con un Chromebook. Phone Hub ci permetterà di accedere a tante altre funzioni, come ad esempio rispondere ad un messaggio anche se il telefono è in un'altra stanza. Si potrà accedere anche ai tab aperti in Chrome sullo smartphone, e presto arriverà anche l'accesso su Chromebook alle foto appena scattate con il dispositivo Android.
  • Android Auto è disponibile in più di 100 milioni di auto, molte di queste in modalità wireless. Con Android 12 arriva la Digital Car Key, che grazie alla tecnologia UWB (Ultra Wideband) permette di aprire, chiudere e avviare l'auto senza bisogno di utilizzare la chiave fisica. Le auto dotate di connettività NFC potranno poi essere aperte semplicemente appoggiando lo smartphone alla portiera. La funzione sarà attivata su alcune auto BMW (e a seguire arriveranno altri brand) con modelli selezionati di smartphone Pixel e Samsung.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker