Hi-Tech

Adobe Photoshop ora supporta nativamente Windows 10 on ARM

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

In occasione della presentazione di Surface Pro X, Adobe aveva annunciato la sua intenzione di offrire pieno supporto alla piattaforma Windows 10 on ARM, presentando l'applicazione Adobe Fresco dedicata esplicitamente a questi dispositivi (e a iPad). Successivamente abbiamo assistito all'arrivo di una versione di Lightroom CC in grado di essere seguita nativamente sui computer con Windows on ARM, e della prima beta di Photoshop dotata dello stesso supporto.

Sono passati diversi mesi dall'avvio della beta e sembra che ora questa sia giunta al termine senza che Adobe ne desse comunicazione ufficiale, fatto abbastanza curioso considerando l'importanza di un'applicazione come Photoshop. La novità è stata avvistata dai colleghi di Windows Central, i quali hanno scoperto che la pagina di supporto di Photoshop è stata recentemente aggiornata con un avviso che segnala l'arrivo del supporto nativo anche al di fuori della beta.

Il sito, infatti, sottolinea che a partire da maggio 2021, Photoshop può essere eseguito nativamente sui dispositivi Windows on ARM a 64 bit, quindi il cambiamento è avvenuto negli scorsi giorni, anche se non è possibile stabilire quando con precisione. Tra gli altri dettagli vengono segnalati anche i requisiti di sistema, come almeno 8GB di RAM (consigliati 16GB) e la presenza di Windows 10 nella versione v19041.488.0 (Win10 20H1). Oltre a ciò, la versione nativa non supporta ancora alcune funzioni (ma verranno aggiunte in futuro) tra cui:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker