Hi-Tech

India: la pandemia rallenta la produzione di smartphone

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La piaga della pandemia continua a devastare l'India con dati allarmanti e la situazione non accenna a migliorare. Gli effetti della seconda ondata sono così evidenti da aver influenzato i piani nel breve periodo dei principali produttori di smartphone, stando a quanto si apprende da un nuovo report pubblicato da ET Telecom.

Secondo quanto riferito, aziende come Poco, Realme e Vivo – ma non sono le uniche – hanno cominciato a fare conti con il fatto che il mercato indiano, uno dei principali al mondo, affronterà presto una netta contrazione della domanda e che si verranno a creare nuovi problemi per quanto riguarda la produzione e la distribuzione degli smartphone.

Nonostante il governo locale non abbia ancora annunciato misure restrittive, come un lockdown su scala nazionale, le aziende del settore stanno posticipando il lancio di nuovi prodotti e la distribuzione di quelli già annunciati. Persino ASUS, ormai in procinto di lanciare i suoi nuovi ZenFone 8 già nel corso della giornata di domani, ha rimandato il suo evento di presentazione sino al miglioramento dello scenario attuale.


Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro, in offerta oggi da Fc Web Store a 786 euro oppure da Amazon a 839 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker