Hi-Tech

Assistente Google attivato dal tasto power: le novità nascoste nel codice

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sono passati quasi tre mesi dal rilascio della prima Developer Preview di Android 12, e neppure un mese invece dal rilascio dell'ultima, la terza. Ci stiamo così facendo un'idea sempre più chiara delle novità che porterà la prossima incarnazione del robottino.

Ci sono però altre novità in arrivo, che si possono scovare leggendo tra le righe (del codice) delle app di Mountain View. I colleghi di XDAdevelopers dal teardown dell'APK della versione più recente dell'app Google, la 12.18.6.29, hanno rilevato tracce inequivocabili del fatto che sia in cantiere un nuovo modo per richiamare l'Assistente.

Attualmente si può attivare col celebre richiamo "OK Google" o "Hey Google", con la pressione prolungata del tasto home o scorrendo dagli angoli inferiori laddove si siano scelte le gesture a schermo intero per la navigazione. Ci sono poi dei metodi esclusivi di alcuni smartphone, come lo "squeeze" di certi Pixel, ovvero la possibilità di evocare l'Assistente stringendo il dispositivo ai bordi, quasi a spremerlo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker