Sport

Palermo, con Lucca hai fatto “13”: ma dietro il giovane bomber c’è il vuoto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

A una giornata dal termine della stagione regolare di Serie C, fra i primi posti della classifica marcatori del girone C è presente un giocatore del Palermo: Lorenzo Lucca. Il centravanti rosanero ha segnato 13 gol – come Mirko Antenucci e Pietro Cianci – e soltanto in tre hanno fatto meglio. Nel podio, dominato dalla Ternana, ci sono Luigi Cuppone della Casertana (14 reti) e i due campioni rossoverdi: Anthony Partipilo (18) e l’ex rosa Cesar Falletti (17).

Lucca – oltre ad essere il più giovane – è anche l’unico “millennial” fra i migliori marcatori stagionali. Il bomber piemontese è nato il 10 settembre 2000 e non ha ancora compiuto 21 anni; dopo di lui, il più giovane è un altro giocatore legato alla città rosanero: Vincenzo Plescia, ventitreenne nato a Palermo e ora in forza alla Vibonese.

I rosanero, però, non sono riusciti a trovare un altro giocatore capace di trovare il gol con continuità da affiancare a Lucca. Il secondo calciatore più proficuo del Palermo, infatti, non si trova neanche fra i migliori trentotto: hanno fatto peggio soltanto Cavese, Paganese e Vibonese, tutte squadre sotto il quindicesimo posto.

I siciliani hanno realizzato 41 reti in 35 partite e il centravanti di Moncalieri ne ha segnate 13, quasi un terzo del totale. Il secondo miglior marcatore è un centrocampista: Gregorio Luperini, autore di cinque gol in campionato. A completare il podio c’è Roberto Floriano, che da quando si è ritagliato il suo spazio in campo è andato a segno tre volte (4 in totale).

Il gioco del Palermo proposto da Filippi non è mai stato in grado di coinvolgere tutti e dieci i giocatori di movimento in campo: gran parte delle manovre offensive, infatti, prevedono un cross di un esterno per il centravanti, che con Lucca si sono trasformati spesso in gol, mentre con Rauti o gli altri, in un rinvio del difensore avversario.

Con Boscaglia il discorso era un po’ diverso, ad inizio stagione non c’era un marcatore dominante in squadra: i primi gol sono stati realizzati da Luperini, Kanoute, Floriano e Saraniti, che è stato il più proficuo nel girone d’andata insieme a Lucca con quattro reti, seguiti da Rauti a tre e Luperini a due. Con il girone di ritorno è cambiato tutto: le azioni di gioco sono state incentrate sul centravanti piemontese, che ha segnato quasi tutti i gol rosanero (prima dell’infortunio).

LA TOP 10

  1. Partipilo 18
  2. Falletti 17
  3. Cuppone 14
  4. Lucca 13
  5. Antenucci 13
  6. Cianci 13
  7. Curcio 12
  8. Marotta 12
  9. Vantaggiato 12
  10. Plescia 11

LEGGI ANCHE

VALENTE, CORSA E GOL: È L’ARMA IN PIÙ DEL PALERMO

L’articolo Palermo, con Lucca hai fatto “13”: ma dietro il giovane bomber c’è il vuoto proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker