Sport

Genoa – Spezia 2 – 0, LE PAGELLE: Provedel male, Ballardini la vince con i cambi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

GENOA – SPEZIA 2 – 0 | Marcatori: 17′ s.t. Scamacca (G), 41′ s.t. Shomurodov (G)

Il derby ligure fra Genoa e Spezia finisce 2 – 0 per la squadra di Ballardini. I rossoblù ottengono tre punti fondamentali in chiave salvezza: il distacco dalla zona retrocessione è di otto punti adesso. La formazione di Italiano, invece, resta a 33 punti e deve guardarsi le spalle per rimanere in Serie A anche l’anno prossimo.

Entrambe le formazioni giocano a viso aperto e pensano più alla fase offensiva che a quella difensiva. Il match infatti è piacevole e le occasioni arrivano da entrambe le parti, ma col passare dei minuti sono i rossoblù a prendere in mano la gara. Il Genoa va vicino al vantaggio diverse volte (anche con un gol annullato), e alla fine lo trova grazie alle intuizioni di Ballardini dalla panchina: ci pensano i subentrati Scamacca e Shomurodov a decidere la gara e regalare la vittoria al Grifone.

SERIE A, IL PROGRAMMA DELLA 33a GIORNATA

GENOA (3-5-2): Perin 6; Biraschi 6,5, Masiello 6, Criscito 5,5; Goldaniga 6, Pjaca 6 (dal 18′ s.t. Behrami 5,5), Badelj 6, Strootman 6,5 (dal 46′ s.t. Cassata s.v.), Zappacosta 7,5; Pandev 6,5 (dal 11′ s.t. Scamacca 7,5), Destro 4,5 (Shomurodov 7).

 

SPEZIA (4-3-3): Provedel 4,5; Vignali 6 (dal 40′ s.t. Agudelo s.v.), Terzi 5 (dal 19′ s.t. Chabot 6), Erlic 5,5, Bastoni 6; Pobega 6, Leo Sena 6, Maggiore 6,5 (dal 14′ s.t. Estrevez 6,5); Farias 5,5 (dal 19′ s.t. Verde 6,5), Nzola 6, Gyasi 5,5 (dal 40′ s.t. Galabinov s.v.). 

I MIGLIORI

Zappacosta: Partita sensazionale del terzino di proprietà del Chelsea. È la spina nel fianco per lo Spezia, che non riesce mai a fermarlo quando prende velocità sulla fascia. Il gol che sblocca la partita arriva grazie a una sua iniziativa.

Scamacca: Entra in campo e spacca la partita. Bravo a farsi trovare pronto – e in posizione regolare – per spingere in rete la ribattuta non perfetta di Provedel e far passare in vantaggio i suoi; bene anche nel gestire il pallone e servire ottimo passaggi ai compagni.

Shomurodov: Così come Scamacca, si fa trovare più che pronto quando Ballardini lo chiama in causa. Nel gran gol che chiude la gara dimostra tutte le sue qualità tecniche e atletiche.

I PEGGIORI

Destro: Non ne indovina una. Sbaglia tantissimi gol e diversi appoggi per i compagni di reparto ed è grottesco il modo in cui liscia la palla con la porta libera, dopo che il portiere avversario era scivolato.

Provedel: Insicuro per tutta la partita, oltre che goffo in diversi interventi. Nel primo tempo combina un pasticcio e scivola, lasciando la porta sgualcita, ma viene graziato da Destro.

Terzi: Non regge il ritmo della partita ed è spesso distratto quando i rossoblù attaccano. Già dopo pochissimi minuti perde un pallone pericolosissimo al limite dell’area e per poco non concede il penalty agli avversari. Italiano, infatti, lo sostituisce appena può.

LEGGI ANCHE

AVELLINO, ECCO IL NUOVO STADIO / VIDEO

L’articolo Genoa – Spezia 2 – 0, LE PAGELLE: Provedel male, Ballardini la vince con i cambi proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker