Hi-Tech

MacBook Pro, gli hacker fanno sul serio: anticipazioni sulla prossima generazione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Gli Apple MacBook Pro di prossima generazione potrebbero avere almeno una porta USB-C, una HDMI e uno slot per schede SD; e tornare al connettore magnetico MagSafe per l'alimentazione. L'anticipazione proviene dalla seconda tornata di documenti rilasciata dagli hacker del gruppo REVil. È interessante osservare che queste informazioni non sono del tutto inedite: altre fonti ne avevano già parlato tempo fa. Ma è una conferma importante e, soprattutto, dimostra al di là del ragionevole dubbio che REVil è effettivamente in possesso di documenti molto succosi, potenzialmente pericolosi per Apple e le altre società coinvolte.

Di questa storia ne abbiamo parlato ieri: il gruppo ha chiesto 50 milioni di dollari di riscatto a Quanta Computer, uno dei partner di Apple per la produzione materiale dei suoi dispositivi (per la precisione si occupa di assemblare, per lo più i Mac). Ha minacciato di rilasciare documenti ogni giorno finché il riscatto non sarà pagato. REVil ha rubato i dati anche di altri produttori, ma Apple è la più colpita.

I nomi in codice dei prodotti mostrati nella documentazione sono J314 e J316: codici che già in passato Bloomberg aveva associato a, rispettivamente, i nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici. Dovrebbero essere i primi laptop progettati da cima a fondo per i nuovi chip proprietari Apple Silicon, a differenza dell'attuale MacBook Pro 13 che sfrutta praticamente lo stesso chassis del modello precedente con processori Intel.


Il Samsung più equilibrato? Samsung Galaxy A52 5G, in offerta oggi da Bpm power a 345 euro oppure da ePrice a 386 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker