Hi-Tech

Now Playing non è più un'esclusiva dei Pixel, ma serve il root

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Ricordate Now Playing, la funzionalità rilasciata nell'autunno 2017 da Google con i Pixel 2 e variante XL che permette di riconoscere automaticamente i brani musicali?

Bene, adesso sarete felici di sapere che la community – e più nello specifico lo sviluppatore Quinny899 – è riuscita a rendere compatibile la stessa funzione con altri dispositivi Android che non appartengano necessariamente alla gamma Pixel. Anche in questo caso, tuttavia, non mancano eccezioni e pre-requisiti che bisognerà rispettare affinché essa possa funzionare.

Per poterla installare, infatti, sarà necessario che il dispositivo Android disponga di:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker