Sport

Ceferin, stoccata alla Juve: “Quindici anni fa era in Serie B”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Dal Congresso di Montreux, Aleksander Ceferin chiarisce nuovamente la posizione dell’UEFA riguardo la Superlega e lancia anche un attacco neanche troppo velato alla Juventus.

Dov’era la Juventus quindici anni fa? Per quanto ne so era in Serie B – ha dichiarato -. Il calcio cambia, il calcio non appartiene a nessuno. O meglio, appartiene a tutti, perché il fa parte del nostro patrimonio. Ci vuole rispetto per la storia, per la tradizioni e per tutti i club. Il calcio è dinamico e imprevedibile. Questo lo rende così bello. Abbiamo bisogno dell’Atalanta, del Celtic, dei Rangers, della Dinamo Zagabria e del Galatasaray. Questi club sono imprescindibili: le persone hanno bisogno di sapere che ognuno può sognare. Dobbiamo tenere il sogno vivo”.

“L’egoismo sta sostituendo la solidarietà – prosegue Ceferin -. Il denaro è diventato più importante della gloria, l’avidità più importante della lealtà ei dividendi più importanti della passione. Per alcuni, i tifosi sono diventati clienti e le competizioni sono diventate prodotti. Con queste riforme noi stiamo costruendo il calcio del futuro, mentre alcune persone egoiste stanno cercando di uccidere questo gioco bellissimo”, ha concluso.

LEGGI ANCHE

AGNELLI ALLA SERIE A: “COSA CAMBIA? VINCIAMO DA 80 ANNI”

L’articolo Ceferin, stoccata alla Juve: “Quindici anni fa era in Serie B” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker