Hi-Tech

Android 12 potrebbe liberare spazio "ibernando" app non usate da tempo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Android 12 potrebbe "ibernare" le app non più usate da tanto tempo, cancellandone la cache e i file temporanei per risparmiare spazio: xda-developers ha scoperto alcuni nuovi commit nel gerrit dell'Android Open Source Project, e ne hanno confermato la presenza nella build interna di cui sono venuti in possesso qualche giorno fa.

La funzionalità espande in un certo senso la revoca automatica dei permessi per le app nella stessa situazione. In effetti, il fulcro del paradigma è la capacità di Android di distinguere e relegare in una categoria speciale le app che non vengono aperte dall'utente da circa un paio di mesi. Con il tempo, Google rende la funzionalità più utile e completa. Nella sezione "App non in uso" è presente un elenco dei software identificati dal sistema operativo, insieme a link rapidi per disinstallarle.

È chiaro che con questa funzionalità non si libereranno quantità imponenti di dati, almeno mediamente (i giochi potrebbero essere un discorso a parte), ma sui dispositivi di fascia bassa con poco storage interno ogni aiuto è prezioso. Come per tutte le novità non annunciate ufficialmente, non è certo al 100% che l'ibernazione delle app diventerà parte integrante di Android 12 – potrebbe essere rinviata a versioni future oppure cancellata del tutto. Attendiamo la Developer Preview 3 (ora siamo alla Developer Preview 2.2) per qualche informazione in più.


Miglior Hardware a piccolo prezzo? Poco X3 Pro, in offerta oggi da mi.com a 199 euro oppure da Amazon a 249 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker