Hi-Tech

Doom gira anche sui device per raccogliere le ordinazioni dei ristoranti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La saga dei gadget più improponibili sui cui si riesce a far girare Doom non accenna ad arrestarsi: uno YouTuber appassionato di retro-computing è riuscito nell'impresa di eseguire l'intramontabile capolavoro di id Software su un vecchio sistema per raccogliere le ordinazioni al ristorante. Il dispositivo, nello specifico, si chiama IPadSX, e anche se il nome suona famigliare non è nemmeno lontano parente dei tablet di Apple.

Questo device è realizzato da una società chiamata Oasys e risale al lontano 1998: monta un processore clone di un Intel Pentium, per la precisione un Rise MP6, ed esegue una versione modificata di MS-DOS, che si chiama X-DOS. È impressionante osservare che si può acquistare nuovo ancora oggi. Appare come una sorta di tastiera molto spessa – pensate a un Commodore 64, per farvi un'idea – ma include un numero molto limitato di tasti – 18 in tutto. Serve un monitor esterno per visualizzare i contenuti.

L'impresa di "retro-hacking" è stata decisamente complicata: trattandosi di un sistema con capacità molto limitate, non c'è stato verso di lanciare Windows XP o anche solo 98. Fortunatamente le porte USB e il lettore di memory card hanno lasciato un po' di spazio di manovra. Alla fine si è riusciti a eseguire un'istanza di MS-DOS 6.22, e una tastiera collegata alla porta USB permette di controllare il nostro Doom Guy. Di seguito il video, che illustra nel dettaglio il processo e i risultati:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker