Sport

Palermo, pari all’andata col Bari in un match difficile da dimenticare

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Molti tifosi rosanero proveranno a dimenticare la stagione di Serie C del Palermo, ma se c’è una partita che difficilmente potrà essere rimossa, quella è la sfida contro il Bari al Renzo Barbera. I due top club del girone C, che si sono affrontati ben 16 volte in Serie A e più di 60 volte in totale, hanno giocato il giorno prima della vigilia di Natale: l’ultima gara del 2020.

In quella “particolare” partita, il Palermo è sceso in campo in maglia biancoblù. Non per errore, ovviamente, ma per celebrare i 120 anni di storia del club di Viale del Fante: più di un secolo in cui i tifosi rosanero hanno potuto gioire ed esultare, vedendo correre sul prato de La Favorita tantissimi campioni.

Tanti alti, quindi, ma anche tanti bassi: come il cammino intrapreso dai rosanero in casa dopo quel pareggio. Il Palermo, infatti, è riuscito a vincere soltanto due volte nei successivi otto incontri fra le mura amiche.

Tornando alla partita del 23 dicembre, un altro momento indimenticabile è stato il gol del pareggio, segnato a soli tre minuti dalla fine. Non è il “timing” il fattore che ha caratterizzato quella rete, bensì come è stato realizzato. Lorenzo Lucca ha calciato una punizione clamorosa da circa trenta metri e la corsa del pallone è terminata “sotto al sette” (QUI il video del gol), con il portiere biancorosso Frattali rimasto immobile. Una delle reti più belle del nuovo Palermo e di questa stagione. 

Per il resto, la partita è stata godibile e le occasioni non sono mancate per entrambe le formazioni. Il Palermo è apparso più volenteroso del solito, cercando più volte la via del gol con tiri dalla distanza. A passare in vantaggio, però, sono stati i Galletti, che hanno sfruttato una carambola nell’area di rigore rosanero. Il Bari ha combinato molto poco nei minuti restanti e la squadra di Boscaglia ha insistito e ha ottenuto un pareggio in fin dei conti meritato.

IL TABELLINO

PALERMO – BARI 1 – 1 | Marcatori: 43′ p.t. D’Ursi (B), 42′ s.t. Lucca (P)

PALERMO (4-3-3)Pelagotti; Accardi, Somma, Marconi (dal 26′ p.t. Lancini; dal 27′ s.t. Valente), Crivello; Palazzi (dal 18′ s.t. Floriano), Odjer, Luperini; Kanoute (dal 18′ s.t. Silipo), Saraniti, Rauti (dal 27′ s.t. Lucca).

BARI (3-4-3)Frattali; Celiento (dal 10′ s.t. Semenzato), Sabbione, Di Cesare; Ciofani, Maita, De Risio (dal 47′ s.t. Bianco), D’Orazio; Marras (dal 47′ s.t. Candelellone), Antenucci (dal 47′ Simeri), D’Ursi (dal 30′ s.t. Lollo). 

LA CRONACA DEL MATCH

LE PAGELLE DI GUIDO MONASTRA

GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

LEGGI ANCHE

BARI – PALERMO, LE DICHIARAZIONI DI FILIPPI

BARI – PALERMO, LE PROBABILI FORMAZIONI

L’ANALISI SUL BARI

L’articolo Palermo, pari all’andata col Bari in un match difficile da dimenticare proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker