Hi-Tech

CPU-Z si aggiorna su Windows: supporto alle DDR5 e alle prossime CPU Intel e AMD

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La versione Windows di CPU-Z si è aggiornata nelle ultime ore alla versione 1.96, introducendo alcune interessanti novità, tra cui il supporto ai processori Intel e AMD di nuova e persino di prossima generazione. Sul fronte delle CPU della casa di Santa Clara, infatti, l'applicazione ha già introdotto il supporto preliminare alle Alder Lake di 12esima generazione attese per questo settembre – e alla piattaforma Z6xx. Sempre in tema di prodotti futuri, la versione 1.96 di CPU-Z ha anche aggiunto il supporto preliminare alle memorie RAM di tipo DDR5 anch'esse ormai vicine al debutto commerciale atteso per questa estate.

Per quanto riguarda AMD, invece, la nuova versione di CPU-Z porta con sé il supporto completo alle APU Ryzen 5700G, 5600G e 5300G, mentre lato GPU troviamo la compatibilità con le Radeon RX 6900 XT, 6800 XT, 6800 e 6700 XT. Ricordiamo che le APU della serie Ryzen 5000G non sono ancora disponibili per l'acquisto al dettaglio, bensì sono ancora ad appannaggio esclusivo degli OEM che possono integrarle nelle loro configurazioni.

Se volete scaricare l'ultima versione di CPU-Z vi invitiamo a consultare il link posto in fonte, ricordandovi che il programma dovrebbe aggiornarsi automaticamente qualora fosse già installato. Questo update è sicuramente interessante in ottica futura, dal momento che CPU-Z integra anche una piattaforma di benchmark e sarà importante capire quali saranno le prestazioni indicative dei chip Intel di prossima generazione, visto che si tratta della prima architettura della società a fare uso di una soluzione ibrida che integra sia dei core Big (Golden Cove) per i calcoli ad alte prestazioni, sia quelli Small (Gracemont) dedicati ad una migliore efficienza energetica.


Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Cellularishop a 710 euro oppure da Amazon a 779 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker