Hi-Tech

Huawei HarmonyOS, la versione stabile è dietro l'angolo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La terza Beta di HarmonyOS è dietro l'angolo: Huawei pianifica di rilasciarla il 31 marzo sugli smartphone compatibili. Per il momento l'affare è ancora un'esclusiva della Cina, ma vale la pena segnalarlo, giusto per tenere traccia. La versione stabile, idonea per uso commerciale, arriverà subito dopo, già nei primi giorni del mese di aprile.

Il sistema operativo rappresenta la risposta del colosso cinese alle dure restrizioni imposte dagli Stati Uniti, secondo le quali nessuna azienda americana, o che basa i propri prodotti su tecnologia americana, può fare affari con Huawei a meno di richiedere una licenza specifica al Dipartimento del Commercio USA. Ci sono diverse "sottotrame" in questa storia che ci hanno portati a questo punto: degli embarghi violati nei confronti dell'Iran, la guerra commerciale tra Cina e USA e i timori di spionaggio e furto dati per conto del governo di Pechino sono le principali.

In concreto, Huawei non ha più accesso a partner vitali nel mondo smartphone come Google, Qualcomm, TSMC e Samsung. Sono tanti i problemi gravi che Huawei deve risolvere nella propria supply chain se vuole sopravvivere, e uno di questi è proprio il software. Per ora l'azienda se l'è cavata con una versione di Android senza servizi Google, rimpiazzati da controparti proprietarie (per esempio l'App Gallery al posto del Play Store, Petal Search al posto di Google Search, Huawei Mobile Services al posto di Google Mobile Services), ma già da tempo lavora a un sistema operativo tutto suo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker