Hi-Tech

Nintendo Switch Pro, Bloomberg insiste: nel 2021 con DLSS, e c'è anche il prezzo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le voci su Nintendo Switch Pro (o comunque si chiamerà la revisione della console ibrida) non si fermano più. Oggi è una testata autorevole come Bloomberg a tornare sull'argomento, e a farlo a poco tempo dalla prima imbeccata, ribadendo ed espandendo le voci già raccolte.

Anzitutto, il periodo di uscita previsto per la nuova Switch sarebbe la fine del 2021: non è dietro l'angolo, ma neppure bisognerà aspettare il 2022. In seconda battuta, il report conferma una volta di più che la console monterà un OLED (di recente è emersa una possibile conferma da parte di Sasmung) con risoluzione a 720p. Il display dovrebbe essere da 7 pollici: questo significherebbe che ancora una volta Nintendo proporrebbe uno schermo più grande sulla revisione di una console (è avvenuto col DSi, il DSi XL, il 3DS XL, il new 3DS XL e il new 2DS XL) ma conservando la stessa risoluzione di partenza. Il risultato, in questo senso, non è detto sia necessariamente un'esperienza più gradevole all'occhio.

Ad ogni modo, la buona notizia è che – come confermato anche dai rumor che parlano di uno stop alla produzione dei Tegra X1 – Switch Pro monterà un nuovo chip, realizzato sempre da NVIDIA, capace di supportare il DLSS, e inoltre sarà equipaggiata con una memoria interna espansa (anche perché quella attuale ammonta a 32 GB…).


Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro è in offerta oggi su a 198 euro oppure da Unieuro a 249 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker