Hi-Tech

Mazda CX-5, piccoli ritocchi per il SUV nel 2021: recensione e video

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Nel 2012, Mazda CX-5 portò al debutto il Kodo design che è diventato un elemento distintivo dei modelli della casa giapponese. Nel corso degli anni questo SUV si è affinato molte volte e nel 2021 ha ricevuto un piccolo ulteriore aggiornamento che ne ha migliorato ancora le qualità. Rispetto a quello che siamo abituati a vedere negli ultimi tempi, il CX-5 offre qualcosa di "diverso" e cioè motori a benzina aspirati. Oggi, tra turbo e soluzioni elettrificate, l'aspirato è una "rarità".

Abbiamo avuto in prova proprio una versione del CX-5 con motore a benzina e precisamente un 4 cilindri di 2,5 litri di cilindrata da 194 CV (143 kW). Un propulsore piacevole e brillante che ama girare alto per offrire il meglio di sé. Il tutto, però, a scapito di consumi non certo contenuti. Un veicolo comodo anche per 4 adulti di taglia XL, visto il buono spazio a bordo, che non disdegna di essere condotto "allegramente" tra le curve per merito di un assetto ben studiato.

L'aggiornamento 2021 riguarda essenzialmente il sistema infotainment con un display più grande da 10,25 pollici. Non mancano anche ottimizzazioni ai propulsori. Inoltre, gli interventi sulle sospensioni e sul servosterzo elettrico, e l’adozione del sistema G-Vectoring Control Plus (GVC Plus) hanno migliorato il comportamento stradale.


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 259 euro oppure da ePrice a 315 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker