Hi-Tech

RAM DDR5 6400: nuovi test contro le DDR4, non ci siamo con le latenze

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le RAM DDR5 sono sempre più vicine al debutto. I produttori di memorie sono già a lavoro per produrre i primi lotti (vedi SK Hynix ad esempio) e aziende come Intel sono pronte a portare il nuovo standard sulla piattaforma PC consumer. Dopo il recente annuncio di TeamGroup, che ha confermato di aver avviato la produzione anche di moduli DDR5 SODIMM per notebook, un'altra azienda asiatica, Longsys, entra nel "club" con i nuovi kit DDR5 6400, testati e validati proprio sulla prossima piattaforma Intel Alder Lake-S, la prima ricordiamo a supportare questa tipologia di RAM (ne abbiamo parlato QUI).

Nel dettaglio, sono due i kit DDR5 proposti da Longsys, rispettivamente con capacità di 16 e 32 GB; parliamo di moduli DDR5 ad alta velocità (6400 MHz) che, allo stesso tempo, sono caratterizzati però da latenze piuttosto elevate e timing a dir poco rilassati.

L'azienda ha reso noti i risultati dei primi benchmark del kit DDR5 6400 32GB, costituito da 2 moduli da 16GB con timing impostati a 40-40-40-77 e una tensione I/O di 1,1 Volt; il modello da 16GB dovrebbe sostanzialmente riprendere le stesse caratteristiche. Per l'occasione è stato utilizzato un processore Intel Core 12a gen a 8 core, mentre per la comparazione un kit DDR4 3200 CL22, sempre prodotto da Longsys.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker