Sport

Cagliari – Juventus 1 – 3, LE PAGELLE: CR7 alieno, Simeone ci prova

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

CAGLIARI – JUVENTUS 1 – 3 | Marcatori: 10′ s.t. Cristiano Ronaldo (J), 25′ p.t. Cristiano Ronaldo (J), 32′ p.t. Cristiano Ronaldo (J), 16′ s.t. Simeone (C)

La Juventus stravince 3 – 1 sul campo del Cagliari. I bianconeri non mollano la lotta scudetto, anche se i punti di distanza dall’Inter sono dieci. Rimane critica, invece, la situazione del Cagliari: i sardi sono quartultimi e il Torino, due punti indietro, deve recuperare due partite.

La partita è tutta in discesa per la squadra di Pirlo. La Juve è brava a bloccare tutte le azioni degli avversari e a punire in contropiede, soprattutto con un ispiratissimo Cristiano Ronaldo, che nel primo tempo è protagonista anche di un intervento pericoloso su Cragno. Per il portoghese è la seconda tripletta in Serie A e, ancora una volta, contro il Cagliari. I rossoblù provano comunque a creare qualcosa in attacco, come con il gol di Simeone, ma sono disastrosi in fase difensiva.

SERIE A, I RISULTATI DELLA 27a GIORNATA

CAGLIARI (3-5-2): Cragno 5,5; Ceppitelli 4,5, Godin 6 (dal 24′ s.t. Klavan 6), Rugani 5 (dal 35′ s.t. Gaston Pereiro 6); Zappa 5 (dal 24′ s.t. Asamoah 6), Marin 6, Duncan 5,5 (dal 35′ s.t. Deiola s.v.), Nainggolan 5, Nandez 5; Simeone 6,5 (dal 35′ s.t. Cerri 6), Joao Pedro 5. 

 

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny 6; Cuadrado 7 (dal 38′ s.t. Frabotta s.v.), De Ligt 7, Chiellini 7 (dal 24′ s.t. Bonucci 5,5), Alex Sandro 6 (dal 34′ p.t. Bernardeschi 5,5); Kulusevski 6, Danilo 6,5, Rabiot 6, Chiesa 7 (dal 38′ s.t. Arthur s.v.); Morata 5 (dal 24′ s.t. Mckennie 6), Cristiano Ronaldo 9. 

I MIGLIORI

Cristiano Ronaldo: La risposta del campione. Zittisce tutte le critiche ricevute in settimana con una tripletta in cui c’è tutto: stacco di testa, dribbling e tiro e freddezza dal dischetto.

Chiellini: Salva più volte i bianconeri con delle chiusure decisive. Non ha risentito l’infortunio che l’ha tenuto fuori cinque partite, dati certi interventi perfetti.

Chiesa: Conferma ancora una volta di essere in grande forma. Tanta corsa e soprattutto un piede sempre più preciso per servire i suoi compagni in mezzo all’area.

Simeone: Gli va dato il merito di essere l’unico dei suoi che prova a fare qualcosa. Fa salire la squadra e realizza un bel gol da rapace d’area. Dopo più di cinque mesi torna a segnare, chissà che adesso la sua stagione non possa svolare.

I PEGGIORI

Ceppitelli: Malissimo. Non tiene neanche una volta in velocità Chiesa, che dalle sue parti fa quello che vuole. Semplici preferisce levarlo dopo quasi un’ora di gioco.

Rugani: Anche lui molto male. L’ex di giornata non riesce mai a contenere Ronaldo, che nel primo tempo lo fa impazzire.

Zappa: Insieme al suo compagno Ceppitelli, non riesce a tenere le cavalcate dei giocatori bianconeri nella sua fascia. Gli va riconosciuto il bel passaggio per il gol di Simeone.

Morata: Unica nota stonata nella Juve. Lo spagnolo si fa vedere pochissimo e non sfrutta le occasioni che i compagni gli offrono. È ancora lontano dallo stato di forma che aveva raggiunto ad inizio anno.

LEGGI ANCHE

RINVIO JUVE – NAPOLI, LA ROMA NON CI STA: “PARTENOPEI FAVORITI”

L’articolo Cagliari – Juventus 1 – 3, LE PAGELLE: CR7 alieno, Simeone ci prova proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker