Hi-Tech

Ericsson e TDC NET hanno reso 5G il cane robot Spot di Boston Dynamics

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Ericsson e l'operatore danese TDC NET sono riuscite a rendere 5G il "cane robot" Spot di Boston Dynamic ampliandone il suo raggio d'azione solitamente limitato a soli 30 metri tramite rete Wi-Fi. Le due società hanno collaborato con Lorenz Technology e con l'aeroporto Hans Christian Anderson di Odense che aveva la necessità di effettuare più volte al giorno dei controlli di sicurezza sulla recinzione perimetrale.

La tecnologia utilizzata da Spot per il controllo delle recinzioni è stata sviluppata dalla Danish Agency for Education and Research del Ministero dell'Istruzione e della Ricerca e utilizza dei metodi di deep learning che consentono al robot di trovare e segnalare problemi in tempo reale. Questa sperimentazione fa parte dei diversi scenari relativi ai casi d'uso del 5G sviluppati dal polo d'innovazione Ericsson/TDC NET. L'operatore danese è stato il primo nei paesi nordici a completare la copertura nazionale lo scorso dicembre.

Il successo di questa prova, conclusasi alla fine dello scorso febbraio, darà il via libera a nuovi casi d'uso per il robot relativi a monitoraggio, riconoscimento di immagini e analisi video in operazioni autonome. Spot può essere utilizzato in tanti contesti: è in grado di camminare su terreni irregolari, salire le scale ed entrare in piccoli spazi. Grazie alla connettività 5G, che assicura velocità, banda elevata e anche una bassissima latenza, può essere potenzialmente in grado di eseguire quasi ovunque queste attività. In teoria, ovunque ci sua rete 5G, un giorno ci potrà essere Spot che potrebbe essere impelato un missioni di emergenza, soccorso o ispezione industriale.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da mediaworld.it a 469 euro oppure da Amazon a 671 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker