Hi-Tech

Microsoft SQ1 vs SQ2: prestazioni CPU identiche, sorge qualche dubbio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sono passati ormai cinque mesi dal lancio di Surface Pro X 2020, top di gamma Microsoft basato su processore custom SQ2 ed erede del tanto pubblicizzato SQ1 (QUI la nostra prova su Surface Pro X). Per chi fosse inesperto o poco informato sui dispositivi Microsoft, ricordiamo che SQ1 è sostanzialmente uno Snapdragon 8cx, personalizzato e ottimizzato per garantire prestazioni di rilievo sulla piattaforma Windows on Arm; la versione 2020 di Surface Pro X utilizza (o dovrebbe utilizzare?) invece lo Snapdragon 8cx di seconda generazione (da qui SQ2).

Il condizionale però inizia ad insinuarsi dopo gli ultimi aggiornamenti firmware rilasciati dall'azienda di Redmond la scorsa settimana e che, dati alla mano, fondono sostanzialmente le patch dei SoC SQ1 ed SQ2.

L'ipotesi che i due processori siano in realtà identici è avanzata dal portale tedesco DrWindows che, a seguito degli aggiornamenti sopracitati, ha condotto una serie di test che rivelano come in realtà le due varianti abbiamo prestazioni praticamente identiche, caratteristica che possiamo definire alquanto anomala nel momento in cui compariamo due chip di generazione diversa.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Comet a 599 euro oppure da Unieuro a 674 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker