Hi-Tech

Il 5G fa male alla salute? Italiani ancora molto scettici sulle nuove reti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Italiani tra i più dubbiosi al mondo sul 5G: lo rivela un recente studio di ProlificsTesting che torna ad affrontare un tema tuttora dibattuto: il rapporto tra i consumatori e le reti di nuova generazione e in particolar modo la percezione che il pubblico ha degli eventuali danni alla salute determinati dalla tecnologia 5G.

Lo studio si basa sull'analisi delle ricerche online sul 5G che lasciano trapelare un atteggiamento di scetticismo: quelle più comuni in tutto il mondo – sono state prese in considerazione 155 nazioni – sono risultate essere:

  • il 5G è pericoloso?
  • il 5G presenta rischi per la salute?
  • il 5G è sicuro?
  • il 5G è dannoso?
  • Il 5G causa / diffonde il coronavirus (Covid 19)?

Dopo avere individuato le domande ricorrenti, Prolifics Testing ha calcolato quante volte al mese in media gli utenti hanno cercato una risposta su Google, ed in base a questi dati ha stilato una classifica dei Paesi più diffidenti nei confronti delle nuove reti.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker