Hi-Tech

Cyberpunk 2077, la patch 1.2 è rinviata alla seconda metà di marzo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La patch 1.2 di Cyberpunk 2077 è stata rinviata alla seconda metà di marzo: CD Projekt RED l'ha appena annunciato, citando il grave attacco hacker che l'ha colpita qualche giorno fa. La software house dice che si tratta della patch più grossa e ambiziosa che abbia mai sviluppato e che include un gran numero di fix e miglioramenti qualitativi, e che anche questo ha inciso sulla decisione di posticipare.

Lato attacco hacker, non ci sono altre novità degne di nota da riportare. Come dicevamo qualche giorno fa, gli hacker che hanno compiuto l'attacco dicono di essere riusciti a vendere tutti i file a un offerente esterno all'asta che avevano indetto sul Dark Web, anche se alcuni analisti non ne sono molto convinti. La teoria alternativa è che gli hacker abbiano semplicemente mentito per salvare la faccia; detta in altre parole, per non fare la figura di quelli che si sono ritrovati in mano un pugno di mosche dopo che CDPR si è rifiutata di pagare il riscatto.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker