Hi-Tech

Quanto incide lo smart working sulle bollette: l'analisi di SOS Tariffe

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Lo smart working ha i suoi vantaggi, ma comporta anche bollette più salate. È una conclusione piuttosto facile da trarre – luci accese più a lungo, riscaldamento in funzione tutto il giorno (soprattutto d'inverno), più consumi per internet – ma l'indagine di SOS Tariffe riesce anche a quantificarla: si parla di circa 145€ all'anno per i single, 193€ l'anno per le coppie e ben 268€ l'anno per le famiglie. Il conteggio include anche lo smart learning, vale la pena precisare; nel caso della famiglia il nucleo è considerato da tre persone – due genitori e un figlio.

L'indagine del portale è valida, ma incompleta: non tiene conto di alcune spese risparmiate – per esempio quelle relative al tragitto casa-lavoro, sia in auto sia con mezzi pubblici. Vero è che vanno inevitabilmente considerate anche alcune spese una tantum, come l'acquisto di smartphone, laptop, router, access point, webcam, stampanti e altri dispositivi che permettono di lavorare e studiare da casa nelle migliori condizioni possibili; mentre sull'altro piatto della bilancia vanno inserite l'impossibilità di usare i buoni pasto e la difficoltà nel riconoscimento degli straordinari.

In ogni caso, è bene ricordare che il prossimo mese il governo potrebbe erogare il tanto discusso bonus smart working, pensato proprio per questo frangente. Al momento purtroppo i dettagli non sono del tutto chiari, e la crisi di governo potrebbe causare ulteriori ritardi. Tra le modalità di erogazione si ipotizzano per esempio sconti sulle bollette di elettricità, riscaldamento e internet.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker