Hi-Tech

NASA OSIRIS-REx, i campioni d'asteroide partiranno verso la Terra il 10 maggio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Arrivano aggiornamenti sulla missione OSIRIS-REx della NASA, quella che similmente a quella giapponese di JAXA, intende riportare a Terra i campioni di terreno raccolti sull'asteroide Bennu. Vi ricordiamo che la manovra di touch and go con relativa raccolta è stata portata a termine il 20 ottobre 2020, il ritorno a casa è previsto il 24 settembre 2023.

Prima della partenza il team responsabile della missione ha pianificato un passaggio finale sopra Bennu. Questo sorvolo non faceva parte della missione originale ma l'idea alla base di questa modifica nei piani è scoprire come il contatto del veicolo spaziale abbia alterato la superficie dell'asteroide. Nel caso in cui il sorvolo risulti fattibile avverrà all'inizio di aprile e osserverà il sito campione da una distanza di circa 3 km di altezza.

Gli scienziati affermano che la superficie dell'asteroide è stata notevolmente disturbata dopo l'evento di raccolta del campione, in quanto la testa di raccolta è affondata di circa 50 cm sulla superficie dell'asteroide, mentre i propulsori potrebbero aver sollevato una notevole quantità di materiale superficiale durante la combustione.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker