Hi-Tech

Il disco dell'hockey diventa smart in NHL: raccoglierà dati e statistiche

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le sperimentazioni vanno avanti da quasi otto anni, e ora è arrivato il momento di concludere in rete: i "puck" tecnologici sono pronti a diventare lo standard nel campionato di hockey più importante del mondo. La 104° stagione della NHL, infatti, segna una svolta epocale con l'introduzione di un disco tech.

L'apparenza non cambia: peso di 170 grammi, diametro di 7,62 cm e spessore di 2,54 cm. I giocatori professionisti hanno già detto di non accorgersi, in partita, della differenza. Ma le differenze stanno tutte sotto la gomma, dove trovano posto batteria, chip e sensori (ciascun disco ha un costo di circa 40 dollari).

Lo scopo è quello di raccogliere dati utili alle squadre e ai giocatori, ma anche agli spettatori televisivi e a quelli dal vivo (quando sarà consentito tornare sugli spalti), fornendo dati e statistiche in tempo reale. Inutile dire che, tra le altre cose, questa novità aprirà anche nuovi scenari per i bookmakers nel settore delle scommesse live.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker