Hi-Tech

Shuttle torna alle CPU AMD con il barebone XPC Slim DA320

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Anche Shuttle cavalca l'ondata di successo dei processori Ryzen e, a distanza di otto anni dall'ultimo modello, presenta oggi un nuovo barebone basato su piattaforma AMD. Si tratta del barebone Shuttle DA320, modello che si inserisce nella linea XPC Slim e che da sempre identifica sistemi super-compatti con un buone prestazioni e ottime capacità di espansione.

Partiamo dalle caratteristiche tecniche e in particolare dal processore, ambito dove Shuttle si affida a modelli desktop con socket AM4 della linea Ryzen 3 e Ryzen 5 con TDP da 65W; sul sito del produttore troviamo indicazioni per i Ryzen della serie 2000 e 3000, una scelta che potrebbe sembrare in controtendenza visti gli ottimi risultati raggiunti dai Ryzen 4000 Mobile e dai più recenti Ryzen 5000 annunciati al CES 2021, ma che probabilmente permetterà all'azienda di avere a disposizione molti esemplari, in attesa che la disponibilità dei nuovi modelli sia accettabile.

Questo barebone, dotato di una scheda madre con chipset AMD A320, misura solo 190 × 165 × 43 millimetri, può ospitare un disco da 2,5" e un terzo SSD M.2 2280 NVMe oltre a due slot SO-DIMM DDR4 (sino a 2933 MHz) per un massimo di 32GB (2x 16GB in Dual-Channel). La grafica sarà gestita dal chip integrato Radeon Vega, caratteristica che quindi conferma l'utilizzo di Ryzen serie G. Chiudono la dotazione due porte LAN, USB 3.2 gen 1, HDMI 2.0 due Display Port, lettore SD e jack audio 3,5mm. Lo Shuttle DA320 è già disponibile a un prezzo di 242 euro, cifra che ovviamente non include CPU, RAM e storage.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Tecnosell a 665 euro oppure da ePrice a 727 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker