Hi-Tech

Missione Juno, la sonda NASA indagherà su Giove fino al 2025

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sono diversi anni che la missione Juno sta studiando il campo magnetico del pianeta più grande del sistema solare, Giove, e precisamente dal 5 luglio 2016. A quanto pare, vista la grande ed interessante mole di dati scientifici raccolti, la NASA ha deciso di estendere ulteriormente la durata della missione fino a settembre 2025, o fino alla fine del ciclo vitale della sonda nel caso peggiore.

Questa espansione della durata della missione consentirà alla sonda Juno di diventare la risorsa più importante attualmente nelle mani degli scienziati per l'esplorazione dell'intero sistema gioviano, ossia il pianeta con le sue lune Ganimede, Europa e Io.

Proposta nel 2003 e lanciata nel 2011, la sonda Juno ha dato il nome alla missione ed è arrivata nell'orbita di Giove nel 2016 come ricordato poco sopra. La missione principale sarà completata nel luglio 2021, quindi prenderà il via una missione estesa che coinvolge 42 orbite aggiuntive, compresi i passaggi ravvicinati dei cicloni polari nord di Giove, oltre a sorvoli di Ganimede, Europa e Io. L'enigmatico Great Blue Spot di Giove, una zona isolata di intenso campo magnetico vicino all'equatore del pianeta, sarà l'obiettivo di un'indagine approfondita.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Cellularishop a 649 euro oppure da Media World a 699 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker