Hi-Tech

Carta di debito, credito e prepagata: le differenze, cosa cambia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le carte di pagamento sono diventate un strumento sempre più centrale nella vita di molte persone, soprattutto ora che sono divenute il mezzo elettivo per ottenere il Cashback di Stato, partito in modalità sperimentale per le feste natalizie.

Se è vero che già qualche mese fa 8 italiani su 10 avevano dichiarato di ricorrere frequentemente alle carte di pagamento, questa proporzione è evidentemente destinata ad aumentare, anche a causa dell'avanzare della pandemia che ha portato con sé una certa diffidenza circa l'igiene della carta moneta. Perciò, negli ultimi anni le carte di pagamento sono diventate terreno di forte competizione tra i servizi bancari, che fanno a gara nell'offrire i servizi più convenienti.

Tuttavia, spesso si tende a fare un po' di confusione con i termini di base, tra carte di pagamento, debito, credito, prepagate, bancomat e chi più ne ha più ne metta. Per poterle usare bene e soprattutto scegliere quella che fa al caso proprio senza incorrere in spiacevoli disavventure è opportuno fare un po' di chiarezza, quindi eccoci qui: partiamo dalle definizioni.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla.it a 453 euro oppure da ePrice a 569 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker