Hi-Tech

Audi usa la realtà aumentata per migliorare la logistica

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Audi non sta sviluppando nuove tecnologie solo per la mobilità ma anche per gestire molti aspetti delle sue attività. Per esempio, il marchio tedesco sfrutta la realtà aumentata nella logistica. Attraverso l'utilizzo di ologrammi tridimensionali all'interno di un ambiente reale, chi lavora nel settore della logistica può valutare meglio come gestire tutti gli aspetti delle sue attività.

Più nel dettaglio, Audi utilizza HoloLens 2 di Microsoft. Grazie al sistema LayAR (Layout e Augmented Reality) gli specialisti potranno disporre di un aiuto nella creazione di nuove strutture logistiche all'interno dei padiglioni dedicati alla produzione. Questo software utilizza i dati CAD dei vari oggetti come scaffali e contenitori per mostrare una versione digitale di tali oggetti sotto forma di un ologramma tridimensionale, attraverso il visore di Microsoft.

Grazie all'utilizzo di queste soluzioni innovative, è stato possibile rendere il lavoro più rapido ed efficiente. Ma il sistema LayAR non viene utilizzato solo per la logistica. Infatti, Audi sottolinea che sarà sfruttato pure per predisporre la produzione di veicoli elettrici nello stabilimento principale.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker