Hi-Tech

Windows Hello sempre più diffuso: lo usa l'85% degli utenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Windows Hello si può definire un gran successo per l'ecosistema di Redmond: Microsoft ha detto che ormai la stragrande maggioranza degli utenti usa il sistema di autenticazione biometrica, che include impronte digitali, riconoscimento del volt o o dell'iride, regolarmente per accedere al proprio dispositivo. In cifre: si parla dell85% del totale.

Il dato è interessante perché appena l'anno scorso il tasso di adozione era ben più indietro – al 69,4%, per la precisione. Microsoft evidenzia inoltre come Windows Hello si diffonda rapidamente anche negli ambienti aziendali, dove l'autenticazione senza password diventa sempre più lo standard. La crescita è di oltre il 50% rispetto all'anno scorso – vale tuttavia la pena ricordare che "autenticazione senza password" non è sinonimo di "autenticazione biometrica": ci sono anche quelle a due fattori, per esempio tramite le chiavette FIDO2 o tramite smartphone grazie a Microsoft Authenticator. In ogni caso, su Azure Active Directory già a maggio erano oltre 150 milioni gli utenti con almeno uno di questi metodi di login configurati (a novembre 2019 erano "solo" 100 milioni).

L'abbandono della password è una delle grandi sfide che i colossi tech vogliono portare a compimento nel prossimo futuro. Le password buone sono difficili da ricordare, quelle cattive sono facili da indovinare, e tutte quante sono relativamente facili da rubare, almeno per un hacker ragionevolmente esperto. L'autenticazione biometrica offre un livello di sicurezza semplicemente superiore – per non parlare del fatto che.. Beh, non è che uno si debba ricordare come sia fatta la sua impronta digitale no? E nemmeno rischi di lasciare a casa il dito


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker