Hi-Tech

Servizi Google: i dati di Gmail, Drive e Foto saranno cancellati dopo 2 anni di inattività

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google ha aggiornato le sue politiche riguardanti la gestione dei dati degli utenti inattivi presso i suoi servizi, uniformandole a quelle annunciate in occasione dell'ultimo aggiornamento delle policy di Google Foto.

Le nuove norme entreranno in vigore a partire dall'1 giugno 2021, non saranno applicate prima dell'1 giugno 2023 e riguardano le azioni che verranno intraprese da Google nei confronti degli utenti che hanno un account inattivo da troppo tempo o che superano le soglie di spazio previste dal loro piano. I servizi interessati sono Gmail, Drive e – ovviamente, in quanto già citato – Foto.

A partire dal prossimo 1 giugno 2021, Google provvederà a cancellare i dati di tutti gli utenti che sono rimasti inattivi per più di due anni su ognuno dei servizi citati. Da notare che ognuna delle piattaforme ha un suo conteggio temporale separato, quindi non vi basterà essere utenti attivi Gmail – ad esempio – per evitare la cancellazione dei dati salvati su Foto. Per quanto riguarda Drive, vengono conteggiati anche i file relativi a Documenti, Fogli, Presentazioni, Disegni, Moduli Google e i file di Jamboard o Sites.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker