Hi-Tech

Microsoft Teams per MacOS presto riceverà il supporto alla Touch Bar

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Microsoft Teams è diventata un'app centrale della quotidianità di molti in quest'ultimo anno fatto di isolamento sociale e smart working, e proprio come Zoom e Google Meet è cresciuta molto per venire incontro alle nuove esigenze di un'utenza enormemente allargata.

Nel 2016 Apple ha commercializzato per la prima volta i MacBook Pro con Touch Bar, una striscia OLED contestuale, che rimpiazza i tasti funzione e offre comandi contestuali, a seconda dell'app che si sta utilizzando. E ammesso che quel programma sia compatibile con questa funzionalità: e non è il caso di Microsoft Teams. Ma non ancora per molto.

Microsoft infatti ha confermato infatti che prossimamente – già a gennaio 2021- la versione per MacOS di Teams si aggiornerà proprio aggiungendo il supporto alla Touch Bar: sarà quindi possibile disattivare o attivare il microfono, la webcam, la condivisione dello schermo e aprire la barra di visualizzazione dei partecipanti e molto altro semplicemente sfiorando l'apposito tasto virtuale.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker