Hi-Tech

Toyota Mirai, la nuova Fuel Cell con 650 Km di autonomia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Per Toyota è arrivato il momento di svelare molti più dettagli sulla seconda generazione della sua Mirai dopo aver anticipato alcune sue caratteristiche all'inizio dell'anno. Il marchio giapponese crede molto nella tecnologia Fuel Cell e in questa nuova autovettura ha riversato tutte le sue competenze, integrando un sistema di celle a combustibile completamente riprogettato. Arriverà in Italia? Sì, ad un prezzo non ancora comunicato. Il problema, però, sarà ovviamente quello della rete di rifornimento.

MIGLIORAMENTI A 360 GRADI

Una delle priorità di Toyota nel progettare la nuova Mirai è stata quella di incrementare l'autonomia rispetto alla generazione precedente e di fornire una percorrenza superiore a quella offerta dai modelli BEV. Inoltre, il marchio giapponese ha lavorato per migliorare le prestazioni dell'auto, il suo piacere di guida e l'estetica.

Nuova Toyota Mirai poggia sulla piattaforma GA-L che ha permesso di riposizionare la pila delle celle a combustibile e la trasmissione per poter utilizzare lo spazio interno in maniera più efficiente. L'auto offre quindi 5 comodi posti. Le dimensioni sono 4.975 mm lunghezza x 1.885 mm larghezza x 1.480 altezza. Il passo misura 2.920 mm. Grazie alla nuova piattaforma è stato possibile montare tre serbatoi di idrogeno ad alta pressione, aumentando la capacità totale dei serbatoi stessi e l'autonomia di guida dell'auto del 30%.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 635 euro oppure da ePrice a 717 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker